San Marino – Il raduno 2017

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

San Marino

L'immagine può contenere: sMS
E anche quest’anno si è tenuto il consueto appuntamento dedicato a Tolkien, ma anche al fantasy in  generale. Io sono arrivata a San Marino venerdì sera e non ho partecipato a tutte le sessioni di lavoro, ma sono stata molto soddisfatta del livello qualitativo delle conferenze che ho ascoltato, nella giornata di sabato. Spero che Chiara Nejrotti e Maria Luisa Paglieri (Luisa ha cambiato il titolo del suo intervento), e magari anche Paola Cartoceti, vogliano riassumere i loro interventi in due brevi articoli da pubblicare nel blog I romanzi si raccontano, perché meritano di non perdersi nella memoria del tempo.
Il raduno è stata una bella occasione per rivedere amici di vecchia data e conoscerne altri, e mi ha fatto ritornare giovane, ai tempi in cui scendevo laggiù, in quello stesso teatro, durante gli incontri del Fandom.
 
Ho anche approfittato di alcuni momenti di quiete, durante la pausa pranzo, per prova la voce dal palco. L’acustica è eccellente, e mi ha fatto venir voglia di cantare! Mi sono anche divertita a sbirciare nel dietro le quinte del teatro e nei camerini, dove si cambiavano i cosplayer.  Non ho mai recitato o cantato in un teatro vero, ma ho sentito sulla pelle il brivido dell’attesa.  Calcare un  palco per esibirsi deve essere un’emozione unica!
 
Qui, di seguito, alcuni scatti degli interventi del pomeriggio e della mostra Lego, aperta al piano inferiore.

Adriana Comaschi

Chiara Nejrotti

 

Maria Luisa Paglieri

MOSTRA LEGO:
In serata, si è tenuta una cena di gala con  la premiazione dei vincitori del Premio Viviani, di cui ho creato il logo, questa primavera. Purtroppo, per alcuni motivi ho dovuto disdire e ancora ignoro chi abbia vinto la competizione letteraria, ma confido che la Patrona Annarita Guarnieri mi aggiorni presto sull’esito del concorso.
Oltre al raduno degli appassionati di fantasy, in quei giorni si è tenuto il San Marino Comics, e il centro storico era invaso di visitatori e cosplayer d’ogni tipo. Risalire fino alle Torri, fra la folla e il caldo assurdo portato da Polifemo, è stato impossibile. E’ già la seconda volta che non riesco ad entrare al castello, ma i miei tentativi non finiranno qui!
Alla prossima!
 _________________
 Altre immagini:
       

Share