Crea sito

L’esilio di Sharra, by Marion Zimmer Bradley

Sharra's Exile (Darkover, #21)

Sharra’s Exile by Marion Zimmer Bradley

My rating: 4 of 5 stars

Sharra, la spaventosa matrice capace d’incendiare città e di uccidere chi tenta di piegarla alla sua volontà, è tornata su Darkover. L’esilio di Lew è finito. Costretto da un giuramento fatto al capezzale del padre morente, ha indossato nuovamente gli abiti degli Alton per reclamare i terrori che gli appartengono e lottare per i diritti di suo fratello Marius. Ma Kadarin, il traditore che in passato l’ha torturato e l’ha costretto a servirsi della potentissima matrice per soddisfare i suoi loschi piani, ha seguito le sue mosse e la sua ombra incombe su Lew e su Sharra come una cupa, terribile minaccia…

Un buon libro, un po’ esasperato in certi nodi della vicenda, ma entusiasmante, coinvolgente. L’avvio sfiora l’eccellenza, il pathos che si respira sotto la luna terrestre, nel dialogo fra Lew e il padre è d’una intensità – oserei quasi dire “liricità” – che penetra nella pelle, scuote la commozione. Dopodiché la vicenda prosegue in un tono più basso, pur mantenendosi sempre su alti livelli, tornando nuovamente a toccare i vertici del prologo in altre, drammatiche – in senso positivo! – scene.

Share

Add a Facebook Comment

Leave a Reply

*

Share

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Read more - Web POLICY PRIVACY
CHIUDI
CLOSE