Crea sito

Balthis l’avventuriera, by Luigi Zuddas

Balthis l’avventuriera

2 persone lo trovano di aiuto
Commento

In un futuro tanto remoto da confondersi con le nebbie del passato, la vita di una venditrice di rottami è sconvolta dall’incontro con una dea folle, scacciata dalla sua dimora sotterranea dalla perfida Diva Bambolisa e bramosa di vendetta. Un incontro fatale, che trascina la giovane Balthis in un intrico serrato d’avventure, in cui conoscerà maghi, guerrieri e divinità affascinanti e spietate, vivrà i loro conflitti e spianerà la via ad un’insospettabile, ingegnosa conclusione. Complimenti a Zuddas per aver scelto, a dispetto delle convenzioni, una protagonista dal temperamento italiano, e non straniero, e d’averla saputa tratteggiare e caratterizzare con arte, sorvolando gli stereotipi della donna guerriera o della damina spaurita, di cui fin troppo si abusa nella letteratura fantastica. Balthis piace perché è una ragazzina sveglia e intelligente, vera quanto una fanciulla delle nostre città, che riesce a sopravvivere sul terreno di lotta fra gli dei sfruttando un’arguzia divertente, di grande effetto. In lei non c’è niente di magico o di surreale, e la sua è la cultura della strada, semplice, pratica, istintiva. Accanto a Balthis, sfila un’ ampia galleria di personaggi, di comparse, si potrebbe dire, che tuttavia, pur occupando un angolo ristretto della narrazione, esplodono qua e là fra le pagine del romanzo come tanti fuochi d’artificio, sostenuti da descrizioni brevi ed efficaci, che ci rivelano il loro vissuto e c’incuriosiscono sul loro destino, senza però – e questo è un pregio non comune – rallentare il racconto delle vicende, o spodestarlo in secondo piano.

Share

Add a Facebook Comment

Leave a Reply

*

Share

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Read more - Web POLICY PRIVACY
CHIUDI
CLOSE