Crea sito

Aurora Ballarin

 

#iosostengoleautriciitaliane

LLeggendariGuerrier1:

Rinascitdundea

(II° edizione) 

Aurora Ballarin (Autore, Illustratore)

 

La Leggendaria Guerriera (Volume 1): Rinascita di una dea (II° edizione)

 

 

Sinossi

“Finalista al concorso letterario nazionale Casa Sanremo Writers 2014″Sinossi:Venezia 1896

Ainwen Carnelio, giovane rampolla di una delle famiglie più in vista della città, non ha mai capito la ragione del suo strano aspetto.
Cresciuta da un ammiraglio, che l’ha addestrata all’arte della spada fin da bambina e da una madre insolitamente attenta a farle apprendere la magia, la giovane passa le sue giornate divisa tra due realtà: quella diurna, la vita apparentemente normale di una ragazza della sua età; e quella notturna tra duelli, visioni di cui non conosce il significato e incubi che infestano le sue notti.
Tutto evolve all’improvviso il giorno in cui conosce il nuovo istitutore, Barahir. Un uomo enigmatico, di una bellezza unica e fin troppo interessato a lei.
Con il suo arrivo le visioni aumentano, facendosi via via più terrificanti.
Ogni volta che i loro sguardi si incrociano è come se lei vivesse l’esistenza di un’altra persona.
La mente viene travolta da ricordi non suoi e perfino la vita arriva quasi a non appartenerle più, confondendosi con quella di un’altra donna di cui a malapena conosce il nome.
Fino a quando, spossata nell’animo e nelle carni decide di voler sbrogliare la matassa dei misteri di tutta una vita.
Solo un nome dalla sua parte. Un unico fievole indizio a ricollegare ogni sua visione: Urwen.
Il nome della dea degli elfi.
Il nome della donna che, cinquecento anni prima salvò il mondo dall’apocalisse…
Questa ricerca la porterà a riscoprire il suo passato e un destino dannato, da cui non potrà scappare. Una guerra spietata l’attende alle porte del suo domani.
Una battaglia insensata e crudele da cui dipenderà non solo la sua salvezza ma anche il destino di chi ama e del mondo che Urwen, prima di lei, era stata chiamata a proteggere.
Vecchi legami la richiameranno all’esistenza che ancora in fasce aveva gettato alle spalle e dalle stesse ceneri del dolore che comporterà la conoscenza del futuro che l’attende, dovrà ricostruire non solo un mondo, evitandone la fine, ma anche e soprattutto la sua stessa vita…

QUESTO VOLUME È IL PRIMO DI UNA TRILOGIA CHE COMPRENDERÀ:
1) Rinascita di una dea
2) I Guardiani dell’adhandel (luglio 2014)
3) L’occhio della dea degli elfi (prossima pubblicazione)

Alcune recensioni dei lettori per la prima edizione del romanzo (novembre 2013) :

Molto bello: Mi è piaciuto veramente molto…vorrei avere già i prossimi volumi tra le mani, per poter leggere tutto d’un fiato il destino dei personaggi che ho conosciuto in questa bella storia. (Msl utente Amazon)

Emozionante: è uno di quei romanzi che ti entra dentro e inizia a farti sognare. Complimenti all’autrice e al suo bellissimo lavoro (Maria Assunta utente Amazon)

___________

LLeggendariGuerrierII

guardiandelladhandel

La Leggendaria Guerriera (parte seconda): I guardiani dell'adhandel

 

Aurora Ballarin (Autore), Serena Amabile (Illustratore)

Sinossi

Anno 1898La missione di Ainwen è ormai chiara: Morwen e Firion devono morire!
Ma così come è chiaro questo, altrettanto lampante e tangibile è il fatto che la sua malattia stia evolvendo fin troppo rapidamente.
Il tempo stringe e i nemici, ben lungi dal restare fermi ad attendere le mosse sue e dei guardiani, attaccano l’adhandel colpendola nel modo più subdolo e vile in cui si possa colpire una persona.
Il loro obbiettivo è quello di distruggere la reincarnazione della dea e ricostruire il mondo a loro immagine.
Un mondo di lacrime e sangue…
Solo Ainwen può evitare questo infausto futuro; ma il prezzo delle sue scelte sarà alto…molto più alto di quanto lei si possa aspettare…
 .

 

 

Share

Add a Facebook Comment

Leave a Reply

*

Share

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Read more - Web POLICY PRIVACY
CHIUDI
CLOSE