Crea sito

Un lago, un patrimonio

Ieri sera, alla Sede della Canottieri di Monate, si è tenuta una bellissima conferenza sul nostro lago. La serata ha inaugurato l’estate culturale e sportiva dedicata a questa magnifica risorsa territoriale, incastonata in una cornice di colline e di Alpi innevate. E’ stata confermata la buona salute dell’acqua, anche se preda di alghe e di pesci d’importazione, che hanno soppiantato la flora e la fauna autoctona, e l’Università di Bologna ha confermato il suo interesse a monitorizzare, giorno per giorno, tutti i parametri necessari per impostare un eventuale intervento correttivo.
Io, un po’ sottotono, lo ammetto, ho raccontato un paio di leggende che raccontano la nascita del lago. Storie perlopiù tristi o lugubri – la fantasia gotica dei nostri avi! – ma che sottolineano come una simile gemma sia sempre stata preziosa, fin dai tempi antichi. Tanto preziosa da meritare che i cantastorie si tramandassero per secoli fiabe dal contenuto torbido e sostenute dalla legge del contrappasso, che tanto cara fu al Sommo Dante Alighieri.
Sapete che il fondale del lago è anossico e che si possono ammirare ancora i resti delle palafitte? Se quei tronchi millenari potessero parlare, chissà quante meraviglie ci rivelerebbero…!

Share

Il Grande Fratello è fra noi – Barzelletta

IL GRANDE FRATELLo E’ TRA NOI

-Buonasera! Pizzeria da Ciccio?
-No, è Google Pizza.
-Ho sbagliato numero?
-No, Google ci ha comprati.
-Ah, va bene. Posso ordinare una pizza a domicilio?
-Certo, vuoi il solito?
-Il solito? Come fai a sapere cosa prendevo?
-Dal numero da cui chiami, le ultime nove volte hai ordinato pizza con salamino piccante e patatine fritte, bella croccante
-Sì, è proprio lei.
-Posso suggerirti stavolta una pizza con la rucola e i pomodorini?
-Che cosa? Odio le verdure!
-Il tuo colesterolo è troppo alto.
-Tu come lo sai?
-Hai richiesto di poter visualizzare i risultati dei tuoi esami del sangue online.
-Non voglio quella pizza. Sto già prendendo le medicine.
-Non le stai prendendo regolarmente, 4 mesi fa hai preso una scatola da 30 pastiglie nella farmacia sotto casa e poi non le hai più comprate.
-Le ho comprate in un’altra farmacia.
-Non risulta dalla tua carta di credito.
-Ho pagato in contanti.
-Non risultano prelievi di contanti dal tuo conto corrente.
-Ho altre fonti di contanti.
-Non risulta dalla tua dichiarazione dei redditi, a meno che non siano in nero.
-Cosa vuoi da me? Basta con tutta questa tecnologia! Vado su un’isola deserta, senza internet e senza telefono, così nessuno potrà più spiarmi!
– Capisco. Rinnova il passaporto, ti è scaduto 5 giorni fa.

Fonte: da web

Risultati immagini per pizza

Share

LE REGINE DEL NOSTRO MONDO

Ieri ho partecipato a una gara di poesie, nel gruppo LE REGINE DEL NOSTRO MONDO. Bisognava inventare una poesia in rima che contenesse quattro parole obbligatorie: sole, mare, pioggia, litigio.
Ho interrotto la stesura del romanzo e ne ho scritta una anch’io, molto semplice.

Share
Share

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Read more - Web POLICY PRIVACY
CHIUDI
CLOSE